Crea sito

VideoRicetta: Pizza Margherita, Alla Diavola, Con Patate e Focaccia con Mortadella

La storia della pizza è lunga, complessa e incerta. Le prime attestazioni scritte della parola “pizza” risalgono al latino volgare di Gaeta nel 997 e in un contratto di locazione con data sul retro 31 gennaio 1201 a Sulmona ed in seguito in quello di altre città italiane come Roma, L’Aquila, Pesaro, Penne, ecc.Nel XVI secolo a Napoli ad un pane schiacciato venne dato il nome di pizza che deriva dalla storpiatura della parola “Pitta”.
Prima del XVII secolo la pizza era coperta con salsa bianca, più tardi sostituita con olio d’oliva, formaggio, pomodori o pesce: nel 1843, Alexandre Dumas (padre) descrisse la diversità dei condimenti della pizza.
La pizza marinara risale al 1734, mentre la pizza Margherita è degli anni 1796-1810. Nel giugno 1889, per onorare la Regina d’Italia Margherita di Savoia, il cuoco Raffaele Esposito preparò la “Pizza Margherita”, una pizza condita con pomodori, mozzarella e basilico, per rappresentare i colori della bandiera italiana.

  • Preparazione: 120 Minuti
  • Cottura: 30 per pizza Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Farina 00 300 g
  • Farina Integrale 300 g
  • Lievito Madre 300 g
  • Olio extra Vergine di Oliva q.b.
  • Acqua Tiepida 500 ml

Pizza Margherita

  • Passata di pomodoro (Mutti) 700 g
  • Olio extra verdine di Oliva (Terre Rosse-Spello-) q.b.
  • origano q.b.
  • sale 1 pizzico
  • Mozzarella Bufala Campana 250 g

Pizza alla Diavola

  • Passata di pomodoro (Mutti) 700 g
  • Salame Piccante 6 fette
  • Olio extravergine di Oliva q.b.
  • origano q.b.
  • peperoncino q.b.
  • sale q.b.
  • Mozzarella di Bufala Campana 250 g

Pizza con Patate

  • Olio extravergine di Oliva q.b.
  • sale 1 pizzico
  • Pecorino q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Patate 200 g
  • Mozzarella 250 g

Focaccia con Mortadella

  • Ricotta 100 g
  • Mortadella 4 fette
  • Olio extravergine di Oliva q.b.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.