Piccelatiegli

I Piccelatiegli   sono una pietanza salata o dolce natalizia tipica del Basso Lazio, dei centri sui monti Aurunci.

Il nome Susci viene dal termine dialettale susciare, che significa soffiare: si consumano, infatti bollenti e si soffia per freddarli.

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:2 ore
  • Cottura:30 minuti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Farina 00 (Barilla) 1 kg
  • Lievito di Birra (Paneangeli) 1 bustina
  • Cannella (Cannamela) q.b.
  • mandarini Succo 2
  • Arance Succo 2
  • Limone Succo 1
  • sale 1 g
  • zucchero ( Eridani) 15 g
  • Acqua q.b.
  • Olio di semi di arachidi q.b.

Preparazione

  1. Mettere in una ciotola la farina

  2. il lievito secco

  3. lo zucchero

  4.  il sale

  5. aggiungere un po’ di acqua tiepida per far attivare il lievito.

  6. Mescolare il tutto ed aggiungere il succo si mandarino

  7. d’ arancia

  8. e di limone

  9. e la cannella. La consistenza deve essere quella dell’impasto della pizza.

    Far lievitare un paio d’ore per poi dagli una forma a fiocchetto 

  10. e friggerli in olio di arachidi bollente

  11. per finire passateli nello zucchero semolato

Precedente Spaghetti pomodorini e pesto Successivo Torta di rose con nutella e ricotta

2 commenti su “Piccelatiegli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.