Crea sito

VideoRicetta Lingue di Gatto

Le lingue di gatto sono biscotti facili da realizzare dalla forma sottile e allungata. Si preparano in pochi minuti, realizzando un delicato impasto a base di burro, zucchero a velo, farina e albumi. Possono essere mangiati per accompagnare un tè, gelati, creme o macedonie. La loro origine sembrerebbe essere francese ma, ormai, fanno parte della tradizione europea.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 70 gBurro Morbido
  • 70 gZucchero a Velo
  • 1Fialetta di Aroma Rum
  • 1 pizzicoSale
  • 70 gFarina 00
  • 70 gAlbume

Decorazione

  • q.b.Zuccherini

Preparazione

  1. In una ciotola, lavorare il burro morbido con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema. Aromatizzate la crema al burro con una fialetta di Rum, aggiungete un pizzico di sale ed unite la farina bianca e l’albume senza essere montato un pò per volta. Versate il composto in una sac à poche e lasciate riposare in frigo per 20 minuti. Foderate una teglia rettangolare con la carta da forno. Preparare le lingue di gatto realizzando, con la sac à poche, dei bastoncini dalla lunghezza di 10 cm, con larghezza di circa 1 cm avendo cura di lasciare un po’ di spazio tra un bastoncino e l’altro. Durante la cottura, i bastoncini di impasto si appiattiranno ed assumeranno la tipica forma a lingua di gatto. Infornare a forno già caldo a 180°C (ventilato) per 15 minuti o 200°C (statico) per 10 minuti. Spegnere il forno, rimuovere subito le lingue di gatto dalla piastra e staccarle dalla carta da forno. Lasciar raffreddare e consumare entro massimo 4 giorni, al riparo dall’umidità.

    Potete decorarli con zuccherini in superficie prima di infornarli.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.