VideoRicetta Gnocchi

Un antico detto popolare siciliano recitava così: “Giovedì gnocchi, Venerdì pesce, Sabato Trippa”. Gli gnocchi, uno dei piatti più conosciuti al mondo, sono davvero molto semplici da preparare e si adattano facilmente ad ogni tipo di condimento. 

Gli gnocchi hanno origini molto antiche, che risalgono al XVI secolo, periodo in cui ebbe inizio l’importazione delle patate dall’America. Con ogni probabilità questa preparazione può essere definita come primo esperimento di pasta realizzata dall’uomo a forma di piccolo boccone strappato, composti da un impasto di acqua e farina differenti: di frumento, di riso, di semola, ma anche con pane secco, tuberi o verdure varie.

Oggi gli gnocchi adornano le nostre tavole con i colori dei loro condimenti. Un piatto gustoso, semplice e veloce ma di alta qualità.
Ce n’è per tutti i gusti! Voi quale preferite?


  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:35 minuti
  • Cottura:35 minuti
  • Porzioni:6
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Patate 800 g
  • Farina 400 g
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Dopo aver lavato le patate, fatele cuocere  in una pentola con acqua fredda per essere lessate .Dopo essere state sgocciolate dall’acqua di cottura, pelatele  ancora calde e schiacciatele  con lo schiacciapatate riversandole sulla spianatoia infarinata con 250 gr di farina ed il sale, lavorate bene l’impasto ed aggiungere i restanti 150 gr di farina se occorre. Lavorare tutto con le mani fino ad ottenere un impasto della consistenza liscia ed elastica ma che non si attacchi alle mani. Formare con l’impasto  tanti cilindri e tagliare dei pezzetti di 2 cm circa. Ora incavateli con un dito e rigateli con un riga gnocchi oppure con una forchetta. Cuocete gli gnocchi di patate in una pentola con acqua bollente salata, saranno cotti non appena saliranno a galla. 

Precedente PESCHE Successivo Risotto alla Zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.