Apple Pie

Ingredienti:

300g di farina 00
150g di burro
80ml di acqua ghiacciata
4 mele di medie dimensioni (tipo renette)
1 buccia di limone grattugiata
100g di zucchero
1 cucchiaino di cannella e noce moscata
Sale q.b.
Zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Riponete in una ciotola la farina, aggiungete un pizzico di sale e il burro tagliato a tocchetti. Aggiungete l’acqua ghiacciata, quindi impastate il tutto fino a ottenere un composto abbastanza omogeneo. Se il composto dovesse risultare difficile da impastare, aggiungete qualche altro cucchiaio di acqua.
Ottenete un bel panetto, quindi ricopritelo con della pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
Lavate e sbucciate le mele, tagliatele a spicchi o fettine, quindi riponetele in una terrina insieme alla buccia di un limone grattugiata, aggiungete anche un paio di cucchiai di succo di limone. Aggiungete un pizzico di sale, la cannella e la noce moscata. Amalgamate per bene il tutto. Aggiungete lo zucchero e 1 cucchiaio di farina setacciata. Delicatamente rimestate il composto e riponete la terrina in frigorifero.

Tagliate poco più della metà del vostro panetto e, adoperando un matterello, stendete la pasta fino a ottenere una sfoglia dal diametro di circa 20-25 cm. Considerate che la sfoglia dovrà avere uno spessore di mezzo centimetro. Imburrate una tortiera, quindi infarinatela. Adagiatevi all’interno la sfoglia di pasta che avete preparato al passo precedente. Versate all’interno della sfoglia il composto di mele, fate in modo che le mele invadano l’intera superficie.  Intanto portate il forno alla temperatura di 200 gradi. Con la restante parte di pasta, realizzate un seconda sfoglia che adagerete sulle mele. Fate in modo che i bordi combacino perfettamente, quindi “sigillateli” adoperando una forchetta, oppure pigiando per bene le due estremità. Con un coltellino ritagliate le parti di impasto in eccesso. Con un coltello intaccate la superficie della vostra torta realizzando 4-6 “squarcetti” di 3-4 cm. Infornate e fate cuocere per almeno 20 minuti, poi abbassate gradualmente la temperatura a 180 gradi, continuate la cottura per altri 15-20 minuti, quindi, se necessario (la superficie della torta risulterà troppo dorata) abbassate ulteriormente a 170 gradi e fate cuocere per altri 10 minuti. A cottura avvenuta cospargete l’Apple pie con dello zucchero a velo, quindi lasciate raffreddare.

Precedente Grappa di mirtillo Successivo Fusilli al ragù bianco